Tel: +39 051 960984/5 | Email: info@afood.it | Skype: Appennino Food

Funghi Ovoli (Amanita Caesaria)





Descrizione

Il nome di ovolo deriva dal fatto che questo fungo al primo stadio di crescita è completamente racchiuso da un involucro bianco. Solo in un successivo stadio questo velo si lacera e appare il caratteristico aspetto: il cappello arancione acceso ed il gambo giallo; il residuo del velo rimane sulla base del gambo. Per saperne di più La raccolta dell’ovolo quando è ancora chiuso è vietata soprattutto perché è facilmente confondibile con specie velenose: l’Amanita Muscaria o l’Amanita Phalloides. Cresce dall’estate all’autunno in ambienti caldi e luminosi quindi difficilmente lo troveremo nei boschi molto fitti. Purtroppo sta diventando molto raro soprattutto a causa della raccolta indiscriminata quando il fungo è ancora giovane.

Vuoi saperne di più?


  • Ingredienti

    Funghi Ovoli (Amanita Caesaria)

  • Peso netto

    -

  • Consigli d'uso

    Ha un odore non pronunciato ma un sapore ottimo tanto da essere noto sin dall’antichità come “il cibo degli Dei”. Anche l’ovolo, come il porcino, è molto apprezzato crudo, affettato e condito in insalata o con scaglie di grana, tuttavia è eccellente anche cotto, trifolato o al forno.



Potrebbero Interessarti...

#appenninofood