Tel: +39 051 960984/5 | Email: info@afood.it | Skype: Appennino Food

Il Tempo di Sua Maestà



Re per una notte. Una serata speciale per celebrare la ricchezza enogastronomica in assoluto più nobile tra tutte, nel panorama dei tesori del nostro territorio: Sua Maestà il Tartufo dell’Appennino Bolognese. Un evento speciale organizzato da Galleria Cavour in collaborazione con Appennino Food, main partner dell’evento,  azienda  specializzata in tartufi e funghi i cui prodotti hanno trovato nei ristoratori  membri di ViviValsamoggia e nella nuova,  recentissima apertura in Galleria Cavour, Emporio Armani Ristorante, gli interpreti ideali di una serata a tutto gusto con l’obiettivo – dichiarato  e centrato – di  promuovere non solo il consumo del prezioso tubero, ma l’intero movimento legato ai tesori del comparto agroalimentare dell’Appennino Bolognese.

Rinnovando il successo della precedente edizione del 2015, in pieno svolgiento di EXPO, La White Truffle Nightè stata un appuntamento dedicato alle produzioni di eccellenza, alla ristorazione, all’accoglienza, in un momento particolarmente favorevole e allo stesso tempo delicato come quello attuale, che nell’imminenza dell’apertura di FICO – il più grande parco agroalimentare del mondo – vede gli occhi dell’intero settore del food puntati sulla nostra città.  Un’iniziativa patrocinata da Comune di BolognaBologna Città Metropolitana e del Comune di Valsamoggia, con il sostegno di Emil Banca Credito Cooperativosostenitrice della serata e attiva in tutta la regione con azioni di marketing territoriale.

Protagonisti della serata, al fianco dei prodotti di spicco del territorio dell’Appennino Bolognese,  gli chef delle trattorie della Rete ViviValsamoggia : Trattoria Amerigo di SavignoEnoteca La Zaira di Bazzano , Trattoria Dai Mugnai di MonteveglioOsteria della Tagliatella di Savigno e Trattoria del Borgo di Monteveglio – affiancati per l’occasione da Emporio Armani Ristorante, con le loro proposte, abbinata al Parmigiano Reggiano di Tenuta Ca’ Selvatica di Crespellano e ai vini delle cantine aderenti all’iniziativa: Corte d’AiboOrsi Vigneto San Vita di Monteveglio e Fattorie Vallona di Castello di Serravalle.

Insieme a loro, per celebrare l’apertura dei 120 giorni tradizionalmente dedicati alla “caccia” al tartufo bianco, la presenza dell’ormai mitico Maurizio Truffle Hunter in compagnia dell’altrettanto mitica Macchia, la fedele compagna a quattro zampe, autentica professionista nel campo, impegnati insieme in dimostrazioni del lavoro di ricerca del prezioso tubero, un’esperienza di cui è possibile essere protagonisti in prima persona grazie ai Truffle Hunting Tour di Italian Day Food Experience, tra i soci membri della Rete di Aziende  VIVIValsamoggia. A completare la scintillante presenza di eccellenze del Luxury della ‘White Truffle Night’ la Huracan Performante, l’ultima nata tra le supercar Lamborghini, ennesimo frutto dell’Emilia, Terra di Motori per elezione.

“Farsi partecipe al progetto di sostenibilità e sviluppo del territorio in modo coerente alla progettualità di Bologna Città Metropolitana, che si apre al turismo internazionale anche grazie al food” .Questo, nelle parole di Paola Pizzighini Benelli, il ruolo a cui si candida Galleria Cavour, che ancora una volta si conferma nella vocazione di realtà aperta ad accogliere iniziative legate alla cttà e al suo territorio, mantenendo vivo il suo impegno sui temi della sostenibilità ambientale, del verde, della cultura e dell’arte del buon vivere, di cui Bologna è capitale nel mondo.

 

https://thefoodiefighter.wordpress.com/2017/10/11/il-tempo-di-sua-maest-la-white-truffle-night-apre-la-stagione-del-tartufo-di-valsamoggia/

 





#appenninofood