Tel: +39 051 960984/5 | Email: info@afood.it | Skype: Appennino Food

A la caza del tartufo bianco



Marco Soriano De Tejada per Appennino Food Group su "Lavozdegalicia"

 

Siamo di fronte a uno dei prodotti più costosi e apprezzati dai buongustai. 

A differenza di altre varietà di tartufo, non può essere coltivato e la sua raccolta viene effettuata in autunno con cani appositamente addestrati per questo.

Per andare a caccia del tartufo, oltre ad avere un cane esperto, deve essere fornito un permesso di amministrazione. 

L'aroma del tartufo bianco è molto potente e nelle parole di Luigi Dattilo, proprietario dell'Appenino Food Group, uno dei più grandi rivenditori di tartufo bianco,

Dal suo quartier generale a Savigno, nella valle della Samoggia, questo poeta del tartufo continua dicendo: "Il profumo è la voce del tartufo", poiché attraverso di esso possiamo scoprire molte cose.

Trovate l'articolo completo (in spagnolo) su:  https://www.lavozdegalicia.es/noticia/gastronomia/2019/12/15/caza-tartufo-bianco/0003_201912SH15P14991.htm





#appenninofood